Il magazine di ALittleMarket Italia

Da creatrice a creatrice: Violinoviola

pubblicato il 6 luglio 2013 da in I creatori di ALM, I prodotti di ALM, La comunità ALM, Uncategorized

Eccoci  al secondo appuntamento con la rubrica “Da Creatrice a Creatrice”. Questa volta Claudia ha intervistato per noi la bravissima

VIOLINOVIOLA

Viola Di Pietro (in arte Violinoviola) ha ventinove anni, è nata a Roma ma cresciuta in un piccolo paesino tra i monti abruzzesi, Aielli. Dopo la maturità ha frequentato la Scuola internazionale di Comics, con specializzazione in fumetto umoristico, e la facoltà di Scienze Umanistiche, indirizzo Cinema, all’Università la Sapienza di Roma. Ben presto il suo campo dall’ illustrazione e dal fumetto si è allargato a diversi tipi di creazioni artigianali, su vari tipi di supporti ma sempre influenzati dal mondo dell’illustrazione per l’infanzia. Dopo gli anni universitari è tornata nel suo paese di origine, in provincia de L’Aquila, dove vive con la sua gattina Poppy.

Come prendono vita i personaggi delle tue illustrazioni?

Di solito l’ispirazione mi arriva prima di addormentarmi, un momento in cui rielaboro tutto ciò che ho visto durante il giorno e che mi ha direttamente o indirettamente ispirato (paesaggi, libri, frasi, sensazioni)…Se poi l’idea che mi viene riesco a ricordarla anche il giorno dopo posso realizzarla! :) Altre volte invece l’idea prende forma direttamente sul foglio bianco, senza alcun progetto precedente. In tutti e due i casi dopo aver realizzato un primo abbozzo lascio “riposare” l’illustrazione per un po’, per poi riguardarla dopo una pausa e capire meglio se l’idea funziona e/o cosa aggiungere, togliere ed aggiustare.

Quali sono i materiali e le tecniche che utilizzi e preferisci?

Parto sempre da carta e matita, e poi da lì trasferisco l’idea su diversi supporti, spesso dopo il passaggio di un’elaborazione digitale (di solito la colorazione): legno, spille, orecchini, collane, plastica, attraverso varie tecniche: pittura ad acrilico, stampa su diversi supporti, decoupage . Il momento che mi dà più soddisfazione è quello del passaggio da un’ illustrazione elaborata digitalmente ad una stampa, cioè ad un supporto tangibile; finché il disegno rimane solo un file sul computer non mi sembra di averlo realizzato completamente! Il prossimo campo in cui mi allargherò sarà quello della cartoleria, che mi ha sempre attirato molto. Ho in cantiere diverse cartoline, bigliettini illustrati e timbri, conto di aggiungerli molto presto alle mie produzioni!

Secondo te, quanto conta avere un proprio stile come maker?

Molto, avere uno stile significa anche lasciar trasparire la propria personalità, il proprio essere, il proprio mondo, e la propria personale fantasia nelle creazioni che si realizzano, come a dotarle di un’anima. Ed è proprio quello che rende speciale acquistare oggetti handmade da brave/i creatrici e creatori, che li rende anche diversi dalle produzioni industriali. Lo dico non solo come creatrice ma anche come appassionata acquirente di oggetti fatti a mano!

Qual è la creazione alla quale sei più affezionata? Perchè?

C’è sempre un legame fortissimo con le proprie realizzazioni, le si vede uscire dalla propria testa e crescere e poi partire verso case diverse! Tra tutte direi che quella a cui sono più legata è quella del dipinto del bianconiglio che suona la tromba, il primo vero e proprio dipinto che ho fatto su legno.  In più riguarda una delle mie storie preferite: Alice nel paese delle meraviglie!

Quale ritieni sia il valore aggiunto di un oggetto fatto a mano?

A questa domanda rispondono un po’ le due precedenti : è lo stile personale, cioè ciò che viene trasmesso all’oggetto dalla personalità che lo crea, ed il legame particolare della creazione con il creatore, a renderlo unico e speciale, a distinguerlo completamente da un oggetto prodotto in serie. Anche la possibilità di rapportarsi personalmente con il creatore è un ulteriore punto in più per gli oggetti handmade, sia che si acquistino nei mercatini sia che si riceva il pacchettino direttamente a casa (di solito i pacchettini sono sempre molto curati e con qualcosa di distintivo)

Les tags : , , , , , , , ,
  1. Mimi

    Le 11 luglio 2013

    Trppo Carina lei! vermanete brava mi piace un sacco sta ragazza! :)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *