Il magazine di ALittleMarket Italia

Da creatrice a creatrice: A fish on a cloud

pubblicato il 3 settembre 2013 da in I creatori di ALM, I prodotti di ALM, La comunità ALM

Una passione per il fatto a mano che nasce in giovane età, una cascina dove lavorare d’estate anche all’aperto, un bagaglio di colori, suoni, sapori  dal mondo che ha messo insieme quando lavorava come Tour leader… questa in poche parole la storia di Simona Iorio, maker dello shop A fish on a cloud, intervistata come sempre dalla nostra bravissima Claudia:

A FISH ON A CLOUD

Nel tuo shop scrivi che le tue creazioni le sogni di notte come arriva  l’ispirazione L’ispirazione arriva…. tra le mani.  Ho un risveglio molto lento, ed in quella mezz’ora di torpore penso a cosa ho voglia di creare, e lì nasce l’idea. Quasi mai però quello che realizzo  è come l’ho immaginato, proprio perchè mentre lavoro provo ad accostare colori e materiali, solo così nasce la vera ispirazione. Penso di essere molto lenta a creare, perchè provo e riprovo finchè il risultato non mi soddisfa. L’oggetto finito deve piacere innanzitutto a me, penso se lo indosserei e se, vedendolo, lo acquisterei. Ho un quadernetto di disegni e appunti ma difficilmente esce fuori quello che avevo immaginato.


Quali materiali e tecniche preferisci?

Questa è una domanda difficile, di sicuro i tessuti ed i metalli. Però poi magari trovi un bel pezzo di ceramica nell’orto o un bel legno levigato sulla spiaggia, vuoi non prenderli? Le mie idee nascono anche dai vari pezzi che ho a disposizione, per questo nel mio shop ci sono tanti oggetti diversi. La cosa che più mi piace è sperimentare.

Mi è piaciuta molto l’idea della tracollina quasi quadrata, quando la piccola ‘imperfezione’ diventa caratteristica?

Considerando che “la perfezione non è di questo mondo”, la piccola  imperfezione E’ la caratteristica; quello che ti dimostra che un oggetto  è davvero fatto con le mani. A volte studiando come realizzare un effetto ed altre volte sbagliando o semplicemente provando, esce qual qualcosa in più che non avevi previsto. (altre volte invece bisogna disfare e ricominciare!!)

Come nasce il nome del tuo shop?

L’idea di concretizzare e veicolare la mia manualità nasce in un piovoso pomeriggio di novembre di qualche anno fa. Navigando in rete dal divano ho pensato:’ e perchè no, io ci provo!’ Solitamente le sfide mi appassionano. Per quanto riguarda il nome, sono un pesciolino sfuggente e sognatore e da sempre il mio fidanzato (che è un capricorno coi piedi per terra!) mi dice che ho la testa tra le nuvole…et voilà, un nome che esprime la mia essenza.

Quale ritieni sia il valore aggiunto di un oggetto fatto a mano?

Il fatto che ognuno abbia le proprie mani e la propria testa: se dai lo stesso materiale a persone diverse ne uscirà sicuramente qualcosa di diverso! Tutti i miei oggetti saranno sempre diversi, un pò per questo motivo ed un po’ perchè mi piace creare pezzi unici. Certo con uno shop on-line è necessario poter replicare il pezzo, ma specifico sempre che sarà simile ma non identico. Il bello è che a volte c’è tutto un dialogo col cliente prima dell’acquisto che porta all’aggiunta di quel qualcosa in più, quel particolare che rend  l’oggetto solo suo. E devo dire che di solito questo aspetto piace molto! E poi personalizzare il più possibile, io cucio anche le micro pochette per i gioielli.

>> Lo shop di A FISH ON A CLOUD su A Little Market <<
>> La sua pagina FACEBOOK <<

Les tags : , , , , ,
  1. Blanka

    Le 4 settembre 2013

    Bellissima intervista! Evviva l’entusiasmo, la passione, la creatività e l’ingegno … Evviva la “testa pensante tra le nuvole” di Fish on a Cloud! Blanka

    • afishonacloud

      Le 10 settembre 2013

      grazie Blanka, allora speriamo di vederci presto ;-)

  2. Che bello leggere la tua intervista, Simona!
    Le tue creazioni sono davvero meravigliose! E’ un piacere per me conoscerti di persona…
    Stefania
    AS Creazioni in Legno

    • afishonacloud

      Le 10 settembre 2013

      Grazie :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *