Il magazine di ALittleMarket Italia

I tre volti della C+B Academy

pubblicato il 24 febbraio 2015 da in gli eventi ALM, I blog amici di Alm, La comunità, La comunità ALM, Uncategorized

magcbmaf
Cari creatori,
nelle scorse settimane vi abbiamo parlato di una stupenda iniziativa messa in piedi da tre superdonne che credono nel potere della creatività: la C+B ACADEMY
Oggi vi presentiamo le menti brillanti che si celano dietro questo progetto.

Enrica Crivello, Barbara Pederzini e Francesca Marano (da sinistra nella foto di copertina) sono tre donne che tra glitter, daily planner e sorrisi si sono poste un unico obiettivo: insegnarvi concretamente a trasformare il vostro hobby in qualcosa di serio.

La nostra community manager Sara le ha intervistate, cercando di entrare in punta di piedi nella loro quotidianità. Il risultato è tanta passione, estrema competenza, ironia e un pizzico di sogni ad occhi aperti. Conosciamole meglio…
(altro…)

Les tags : , , , , ,

Alcuni consigli per veri creatori

pubblicato il 5 dicembre 2012 da in I creatori di ALM, La comunità ALM

 

LA GUIDA PRATICA PER COMUNICARE

Care creatrici e creatori; è venuta l’ora di “fare i conti” con il fatto che siamo piccoli e grandi creatori e che dobbiamo crescere! Alcuni di noi sono più bravi di altri, non per talento ma perché sonche mettono tanto divertimento e passione nel creare, indipendentemente dal fatto che le idee realizzate siano una forma di autosostentamento per un hobby o una fonte di reddito per la famiglia. Risultato: avere una piattaforma dove vendere ci rende felici !

Questa guida vi accompagna in questo piccolo viaggio nel mondo della comunicazione, fate finta di essere in palestra, qui parla quell’istruttore con la faccia cattiva davanti a te che sudi e pedali sulla cyclette e dice … “DAI CHE CE LA FAI !” :) Questa guida è stata realizzata con l’aiuto prezioso di una nostra creatrice Ilenia. Dobbiamo ringraziare soprattutto LEI per i suoi consigli utilissimi. GRAZIE!

PRIMA REGOLA: RISPETTO

Le nostre attività meritano innanzitutto rispetto ! E’ vero, si tratta di piccolo artigianato, hobbystica e similari, tuttavia è necessario rivalutare il nostro approccio culturale a quello che facciamo: in Italia l’handmade non è così diffuso e valorizzato, come all’estero, eppure è una risorsa preziosa e il valore del “fatto a mano” deve essere riconosciuto rispetto a un oggetto prodotto in serie.

La prima cosa da fare pertanto è rispettare le nostre creazioni, non sminuirle e non sottovalutarle, pertanto siate obiettivi e critici con voi stessi, se è brutto RIFATELO… Se è bello DITELO A TUTTI !!!

Essere obiettivi con se stessi significa anche dare il giusto valore a quello che avete creato, se di una creazione non ne siete convinti voi, non lo saranno nemmeno gli altri. Non fatelo pagare troppo poco perché il rischio è proprio quello che sembri valere poco!  Considerate il tempo che ci avete impiegato, i materiali che avete usato, quindi abbiatene rispetto, NON sottovalutatelo voi per primi, il concetto è: “se tu hai rispetto delle tue creazioni, anche chi le guarderà (e magari comprerà) ne avrà rispetto”. Semplice!

 
SECONDA REGOLA: COLLABORAZIONE E CONDIVISIONE

Alla base di piattaforme come ALM, ma in generale anche nel mondo di blog e forum, l’importante collaborare e condividere.

Una caratteristica che abbiamo osservato, è che le creative italiane sono ancora troppo, passatemi il termine, “slegate” tra loro. Ricordatevi che la nostra piattaforma è prima di tutto una comunità dove comunicare e condividere sono concetti essenziali.

Ad esempio, ogni volta che fate una collezione su ALM, inserite oggetti di altri creativi giusto ? Loro faranno lo stesso con voi. Io parlo di te e tu parli di me, io ti aiuto e tu mi aiuti, io ti dico dove compro quei bei bottoni che ho usato e tu mi dici dove hai preso quelle belle piume che vedo nella tua creazione! Questo fa si che il livello dei prodotti diventi sempre più alto, che si usino buoni materiali, che si migliori la qualità delle realizzazioni e che le immagini delle nostre (di tutti!!!) creazioni, GIRINO DI PIU’ !

TERZA REGOLA: IL LOGO e il SIMBOLO

Questa regola non è essenziale, ma alla lunga potrebbe risultare utile e comoda (fermo restando che poetete quindi pensarci in un secondo momento). Una volta che avete scelto un nome che vi piace, pensate a un simbolo che vi può caratterizzare: potrebbe essere un animaletto che vi è simpatico, un oggetto a chi siete affezionati, uno scarabocchio fatto su uno scontrino che avete da anni nel portafoglio ! Perché pensare a un simbolo ? Perché un domani potrebbe essere utile per “firmare” le vostre creazioni, per personalizzarle, per etichettarle, questo sarà il vostro “riconoscimento”.

Il logo è l’elaborazione grafica del vostro nome. Esistono su internet diversi siti dove potete scaricare gratuitamente dei FONT, ovvero dei tipi di carattere/scrittura molto carini ed utilizzabili per scrivere, al computer, il vostro nome. Un esempio ottimo di questi siti è: DaFont.

Detto ciò, il vostro marchio (logo + simbolo) sarà utile per creare tutta una serie di cose che determinano l’IMMAGINE COORDINATA della vostra attività, ecco alcuni esempi di dove si può/deve utilizzare il logo:

–        il banner, ovvero il cartello-vetrina, per il vostro negozio

–        eventuali biglietti da visista e/o cartellini, etichette per le creazioni

–        eventuali timbri con cui firmare scatoline e biglietti che accompagnano l’oggetto

–        eventuali gadget che un domani vi verrà voglia di creare legati al vostro nome

QUARTA REGOLA: PROMUOVETE

1) Avete un negozio 2) Avete un logo e un nome 3) Avete un blog 4) Siete pronte per promuovervi !

Esistono luoghi virtuali utilissimi per questo : Facebook, Twitter, Pinterest

Condividete le creazioni di altri creativi, loro ricambieranno J

Visitate e commentate i blog altrui, vi restituiranno la cortesia !

 

A presto le prossime puntate…

ALittlemarket

 

Bene, ora, se non siete svenuti dalla noia leggendo questa cosa lunghissima siete pronti per rimettervi al lavoro! Forza e coraggio, ALM siamo tutti noi !

Les tags : , , ,